Il Progetto si occuperà:

  • dell’impianto di VIVAI per la produzione sperimentale di piante di GELSO bianco;
  • della produzione di seme – bachi della varietà “ GIALLO  ASCOLI;
  • dell’allevamento dei bachi da seta della famosa varietà  “ GIALLO  ASCOLI“.

Poi la seta ottenuta con la filatura dei bozzoli GIALLO  ASCOLI presso alcune innovative filandine artigianali (“ Arcolaio Piceno “) sarà utilizzata per studiare/progettare PROTOTIPI di tessuti esclusivi oltre ad accessori ad alto valore aggiunto presso laboratori ben articolati ( telai+tombolo).
La  varietà “ GIALLO  ASCOLI ” favorirà l’integrazione tra città e campagna facendo  leva sulle risorse naturali, culturali e socialiesistenti nel Piceno, rafforzando la coesione economica, e territoriale dell’area terremotata più bella del mondo attraverso le bio-economie di tradizione utilizzando però  la robotica etica.